AEREOPITTURA FUTURISTA - GIULIO D'ANNA E SIBO' 1920-1930
Artecentro è lieta di inaugurare la sua nuova sede in Via Senato 15 con una mostra eccezionale dedicata all’ Aeropittura Futurista di Sibò e Giulio D’ Anna.
La mostra, a cura di Flavio Lattuada, con testi critici di Giancarlo Carpi e Annamaria Ruta, abbellirà le nuove sale espositive dal 2 ottobre al 30 ottobre 2019, sarà focalizzata interamente sui voli dall’ alto, sulle vedute delle acrobazie in virata degli aerei, sulla bellezza del ‘mondo visto dallo spazio del cielo’, come fu concepito dal Movimento Futurista che immaginava l’ uomo come un ‘extra- terrestre’, ossia fuori dalla Terra, in cerca di nuovi orizzonti e nuove acrobazie. Non mancheranno accenni patriottici alle imprese intese in senso d’ annunziano, in un momento in cui il volo, rappresentato dalle nuove tecnologie degli idrovolanti, dalla traversata atlantica di Italo Balbo e dai record di Alta Velocità battuti per esempio da Francesco Agello, sintetizza appieno lo spirito marinettiano del Manifesto Futurista, teso al dinamismo, al movimento, alle ampie vedute, al desiderio di vivere assorbiti dalle forze dell’ idealismo cosmico. ( Maria Elena Loda )
 

10.10.2019